WordPress 5.0 e il nuovo editor di testo

Col rilascio della versione 5.0 di WordPress il popolare cms per la creazione dei blog ha subito un profondo restyling, riguardante l’editor, ovvero la parte più importante per creare i contenuti.

Blocchi

Il nuovo editor di WordPress 5.0 si basa sui blocchi. C’è quello iniziale H1 per il titolo con tanto di permalink e poi quelli inerenti il contenuto. 

Per aggiungere un contenuto – creando un paragrafo – è sufficiente andare a capo e iniziare a scrivere, diversamente se si vuole aggiungere qualcos’altro, bisogna fare clic su un’opzione rapida, identificata da un’icona sulla destra che consente di aggiungere immediatamente un titolo, un’immagine o una citazione, oppure fare clic sul pulsante + per accedere a tutte le altre opzioni.

Trasformazione di un blocco

I blocchi possono essere trasformati in ogni momento, portandosi sul blocco da modificare e poi facendo clic sull’icona Paragrafo, presente sulla barra degli strumenti. Da qui è possibile convertire in : titolo, citazione, elenco, preformattato e verso.

Conteggio parole

Una tra le statistiche più importanti di WordPress è stata spostata dalla parte bassa dell’editor alla parte alta e racchiusa tra le informazioni dell’icona indicata dalla lettera I racchiusa in un cerchio. Infatti facendo clic su questa icona è possibile conoscere, non solo, il conteggio delle parole ma anche il numero di titoli, paragrafi, blocchi e vedere rapidamente la struttura del documento.

Spostare i blocchi

I blocchi possono essere spostati trascinandoli col puntatore del mouse o usando le freccette posizionate sulla sinistra di ogni blocco.

Editor del codice

Se si ha la necessità di effettuare alcune modifiche sul codice html dell’articolo è necessario variare la visualizzazione dell’editor. Per fare ciò fare clic sui tre punti verticali posizionati, in alto a sinistra, della rotellina d’ingranaggio e scegliere editor del codice.
Esiste anche una procedura più rapida, da tastiera, per accedere all’editor del codice o per tornare all’editor visuale, tenendo premuti insieme i tasti: CTRL SHIFT ALT M

Barra degli strumenti

Anche la barra degli strumenti ha subito un restyling, da sinistra a destra troviamo le seguenti icone:

  • + per aggiungere un blocco (lo si può aggiungere anche andando semplicemente a capo);
  • freccia che volge a sinistra per annullare l’ultima azione compiuta;
  • freccia che volge a destra per ripristinare l’ultima azione compiuta;
  • lettera i racchiusa in un cerchio per visualizzare le statistiche del documento;
  • Lettera P di paragrafo per convertire un blocco;
  • B indica lo stile grassetto/neretto;
  • I indica lo stile corsivo;
  • Gancio indica un collegamento; 
  • ABC indica testo barrato;
  • tre punti verticali consentono di accedere a ulteriori funzionalità.
  • Allineamento e rientro.
  • Menu speciali all’attivazione di un elenco.

Impostazioni: Documento e blocco

Facendo clic sulla rotellina d’ingranaggio si possono visualizzare/nascondere i menu riguardanti le impostazioni di documento e di blocco. 

Per quanto riguarda il documento, a parte l’aspetto grafico, sono pressoché le stesse opzioni presenti nella passate edizioni di WordPress, riassumendo le essenziali:

  • Definire lo stato e visibilità (programmare, inviare per la revisione, salvare come bozza, spostare nel cestino ecc.).
  • Scegliere una o più categorie.
  • Scegliere uno o più tag.
  • Impostare un’immagine in evidenza

Le novità più interessanti sono in blocco perché qui sono state trasferite alcune delle funzionalità più importanti per quanto riguarda il paragrafo (dimensione, font e colore) e l’immagine (attributo alt, dimensioni, allineamento e link).

Scorciatoie da tastiera

Infine ecco le principali scorciatoie da tastiera presenti anche in WordPress 5.0:

  • CTRL Z annulla l’ultima operazione compiuta;
  • CTRL SHIFT Z consente di rip
  • CTRL B attiva il neretto;
  • CTRL I attiva il corsivo;
  • CTRL U attiva il sottolineato;
  • Tasto tabulatore consente di passare da un blocco a un altro;
  • CTRL X consente di tagliare;
  • CTRL C consente di copiare;
  • CTRL V consente di incollare, particolarmente utile per inserire un link;
  • CTRL S salvataggio immediato;
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *