Assistente Google per comandare una casa smart

Assistente Google è l’app, spesso preinstallata, su molti smartphone e tablet Android che consente di gestire con la voce il proprio dispositivo ma anche i vari dispositivi collegati alla propria rete.

Ecco alcune delle routine che è possibile effettuare con Assistente Google:

  • accendere/spegnere le luci
  • programmare una presa a distanza
  • gestire Chromecast nonché accendere/spegnere la tv
  • accendere/spegnere qualsiasi dispositivo collegato a un Sonoff basic+

Per utilizzare l’assistente di Google è necessario preventivamente installare Home, l’app che consente di gestire dispositivi Google e non.

Assistente Google e Chromecast

I comandi vocali che è possibile fare eseguire sono:

  • Accendi la tv.
  • Spegni la tv.
  • Riproduci.
  • Metti in pausa.
  • Stop.
  • Precedente.
  • Successivo.
  • Aumenta volume “nome Chromecast”.
  • Diminuisci volume “nome Chromecast”.

Aggiungere un dispositivo ad Home

Aprire Home e fare un tocco sul simbolo “+ aggiungi” – Configura dispositivo e scegliere tra Nuovi dispositivi a marchio Google oppure compatibili.

Se ad esempio desiderate gestire un Sonoff – precedentemente configurato con la propria app – è necessario aggiungere “Smart We Link” e subito dopo autorizzare l’associazione tra l’account Google e quello di We Link.

Comandare a distanza

Una volta configurata l’app Home è possibile, se tutti i dispositivi sono collegati a internet, fare eseguire dei comandi vocali a distanza. Basterà dire “Ok Google” seguito da ciò che si desidera fare, come “Accendi la luce”, “Spegni la luce”, “Accendi la tv”, “Spegni la tv” ecc.

In breve

Per comandare a distanza dei dispositivi elettrici collegati al proprio impianto civile è necessario disporre di:

  • Dispositivo smart compatibile con Assistente Google, ad esempio: Sonoff Basic, Sonoff Touch, Sonoff Plug o Chromecast.
  • Modem/router o smartphone che funge da hotspot
  • Smartphone o tablet Android con le app Google Home e Assistente di Google installate e configurate.

Da notare che la maggior parte dei dispositivi smart compatibili con Assistente Google sono compatibili anche con l’app – ma anche col dispositivo fisico – di Amazon Alexa (a tal proposito leggere: Amazon Alexa come comandare luci, prese, interruttori e la domotica smart).

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *