Come fare un bonifico on line

Il bonifico bancario (o postale) è il trasferimento telematico più popolare. Usato principalmente in ambito lavorativo, il bonifico consente di trasferire una somma di denaro dal conto corrente di una banca ad un’altra (nel caso in cui i conti corrente sono gestiti dalla stessa banca, prende il nome di Giroconto o Postagiro).

Da una banca ad un'altra

Per fare un bonifico on line è evidente che sia necessario essere titolari di un conto corrente gestibile on line. Una volta autentificati, dovete fare la vostra distinta di bonifico digitale, nulla di complicato, un semplice modulo dove dovrete inserire obbligatoriamente i seguenti dati del beneficiario: il codice iban (una particolare sequenza alfanumerica che identifica in modo univoco il conto corrente del destinatario), il nome della persona, azienda o ente a cui destinare la somma, opzionalmente ma spesso risulta fondamentale indicare la casuale del versamento e infine la cifra da trasferire, comprensiva di centesimi. Verificate l’esattezza dei dati e inviate il bonifico.
Purtroppo questa forma di pagamento rispetto ad altre (esempio, una ricarica postepay o un pagamento via pay pal avviene in modo istantaneo) non è immediata. Una volta inviato il bonifico, il beneficiario per vedersi accreditata la somma sul suo conto corrente dovrà attendere da un minimo di 1 giorno fino ad un massimo di 3 giorni lavorativi (ciò significa che se il bonifico viene eseguito il venerdì, potrebbe giungere addirittura il mercoledì, poiché il sabato e la domenica sono considerati giorni festivi). Questi tempi aumentano sensibilmente nel caso di un bonifico verso una banca estera.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *