Linux Desktop Ubuntu – su pen drive

Linux il sistema operativo gratuito, leggero e sicuro è stato più volte – nella distribuzione Ubuntu – argomento degli articoli di questo sito. Dopo aver visto una versione di prova, tramite la live e poi passati all’installazione di linux dapprima come “software”, poi come sistema operativo alternativo di Windows tramite cd. In questo articolo vediamo come usare Linux, in versione live o installato su una partizione tramite l’uso di una pen drive anzichè l’uso di un cd. L’utilità di usare una pen drive, oltre al fatto che uno può avere sempre con se il s.o., il vantaggio è dato dalla possibilità d’installare Linux in quei computer privi di lettore cd, è il  caso dei netbook.
Digitare sulla barra degli indirizzi del browser:
http://www.ubuntu.com/
Scegliere la versione tra desktop e netbook. Poi cliccare sul pulsante download.

Se per masterizzare un’immagine iso in un cd abbiamo utilizzato infrarecorder. Per scriverla in una pen drive utilizzeremo Universal USB Installer.
E’ un programma stand-alone, ciò significa che non necessita d’installazione.
Una volta scaricato e avviato il programma, ci troviamo le seguenti finestre di dialogo.

1 - Accettare la licenza d'uso
2 - Selezionare la distribuzione, il file .iso, l'unità (la pen drive).

Attendere la fine dell’operazione, spegnere e riavvare il pc.
Se l’unità usb non viene riconosciuta all’avvio prima del disco rigido è necessario modificare l’impostazione dal bios. Quindi riavviate nuovamente il computer e premete il tasto corrispondete (può cambiare da un elaboratore ad un altro, ma generalmente è F2 oppure CANC o TAB) e cercate i boot device, modifcandone l’ordine e salvando.
Al nuovo riavvio, potete usare Linux in versione live oppure potete installarla come abbiamo descritto nel precedente articolo.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *